Ideona

Ideona

Come Scegliere la Biancheria per il Letto

Con il termine “biancheria da letto” viene definita una vasta gamma di elementi in tessuto ch eservono a “vestire” il nostro letto e renderlo comodo, comfortevole e accogliente, ma anche far si che il materasso, come il cuscino, si conservino bene e non si rovinino con l’uso.

Cos’è la biancheria da letto?
Il letto ha un ruolo fondamentale per la nostra salute fisica e psichica, considerando che spendiamo circa un terzo della nostra esistenza dormendo. Sappiate che la qualità di un letto e del nostro dormire, non è determinata soltanto dalla base o dal materasso. La qualità del sonno dipende anche dalla biancheria che scegliamo. E’ bene scegliere lenzuola e coperte nel modo giusto, tenendo sempre conto delle proprie esigenze.

Il letto viene “ vestito” da tanti elementi differenti che sono
-Coprimaterasso
-Lenzuolo con gli angoli
-Lenzuolo senza angoli
-Federe per i cuscini
-Coperte
-Piumini
-Copriletto
Plaid
E’ possibile usare questi elementi singolarmente, o combinandoli tra loro, a seconda anche della stagione.

Come scegliere il coprimaterasso?
Per proteggere il materasso, è bene utilizzare un coprimaterasso. Il coprimaterasso viene posizionato prima delle lenzuola, sul materasso, ed impedisce che il materasso si rovini a causa del sudore o di altre sostanze.
Di solito il coprimaterasso sono di spugna, ed hanno degli angoli, che servono a mantenere il coprimaterasso nella posizione giusta. Esistono anche dei coprimaterasso che hanno dei lacci elastici, da legare sotto il letto. E’ possibile anche legare una tela cerata, al di sopra del materasso, per proteggere il materasso dall’ urina.

Come scegliere coperte, piumini e plaid?
Sul mercato sono disponibili molti tipi di coperte, di piumini e di plaid, non contando eventuali corredi lasciati dalle nonne. Le coperte, i piumini, ed i plaid vengono usati durante l’ inverno. I piumini presentano delle imbottiture e tante composizioni differenti, in tessuto naturale o artificiale. Le coperte, regalano un diverso calore, in base al tessuto di cui sono composte.
I plaid, invece vengono posti ai piedi del letto, sul copriletto, non solo per decorare la stanza ma anche perché possano essere utilizzati all’ occorrenza. Queste coperte sono fatte in pyle o in lana, e hanno solitamente delle piccole dimensioni, e colorazioni e fantasie davvero belle.

Quali sono le misure della biancheria da letto?
Ogni elemento tra quelli citati sopra, è disponibile nelle misure standard, a seconda delle diverse tipologie di letto:
-matrimoniale
è largo 160 o 180 cm, con 2 metri di larghezza per la biancheria
-a una piazza e mezza o alla francese
è largo 130 o 150 centimetri, con 170 cm per la biancheria
-singolo
80-90-100 centimetri di larghezza per il letto, con 120 centimetri per la biancheria
Per quanto riguarda i bambini, le misure varieranno in base alla misura del lettino e anche in base all’ età. I letti hanno solitamente una lunghezza che varia da 190 centimetri a 2 metri, ed ovviamente la biancheria dovrà avere una lunghezza maggiore rispetto a queste misure, per poter avvolgere il corpo in modo completo.
Nel caso in cui il nostro letto non abbia delle misure standard, è bene misurarlo prima, per scegliere la biancheria da letto più adatta alle nostre esigenze.

Come variare la biancheria del letto in base alle stagioni?
La biancheria per il letto varia a seconda della stagione e quindi anche del clima.

Quale biancheria da letto usare in inverno?
Durante la stagione fredda è bene usare
-lenzuola pesanti ( di lana,di flanella, o felpate)
-piumino abbastanza caldo, con il copri piumino che verrà cambiato almeno una volta a settimana
-coperte piuttosto pesanti, che siano corredate con diversi plaid
Durante l’ inverno quindi, il letto sarà composto da
-coprimaterasso
-lenzuolo con angoli e federe
-copripiumino ed il piumino o il lenzuolo superiore e le coperte
-copriletto ed il plaid
Durante l’ estate:
-lenzuola di cotone o di lino o anche di seta
-piumino leggero con i copri piumini ottimi durante la mezza stagione
-coperta di cotone da porre ai piedi del letto, perché ci si possa riparare dalla brezza durante le notti estive

Il letto durante l’ estate sarà quindi così composto:
-coprimaterasso
-lenzuolo con gli angoli e le federe
-copripiumino con il piumino leggero o anche una copertina di cotone
-copriletto leggero (in cotone o in lino)

Seguendo queste indicazioni è possibile scegliere la biancheria per letto.

Torna in alto