Ideona

Ideona

Come Scegliere le Mele

Nel tempo il mio rapporto con le mele è migliorato. Da bambina le odiavo, poi sono passata alla fase di moderato apprezzamento. Non so dire quando è sbocciato l’amore ma credo al primo morso, dolce e soddisfacente, assestato a una Fuji. O era una Pink Lady? Le varietà di mele sono molte, in effetti, alzi la mano chi non ha mai confuso una Royal Gala con una Red Delicious, solo per citarne due. Vediamo le principali, mi sembra un buon modo per salutare la stagione appena cominciata. E usate i commenti per dirmi quali varietà preferite, si, certo, anche per cucinare.

Fuji | Proviene dal Giappone dove è la varietà più consumata. Il colore va dal rosso mattone al rosso tenue, comunque leggermente striato su fondo giallo-verde, mentre la polpa è bianca. Poco appariscente è molto croccante, succosa e assai dolce visto l’alto contenuto zuccherino.

Royal Gala | Un incrocio tra Golden Delicious e Kidd’s Orange. Ha forma conica e dimensioni medio-piccole, il colore è rosso vivo con le caratteristiche striature. Nonostante sia una mela estiva si conserva bene fino ad inverno inoltrato. La polpa croccante e il gusto dolce ne fanno la preferita di un numero crescente di consumatori.

Golden Delicious | La varietà più diffusa in Europa ha una forma leggermente oblunga e la buccia di colore giallo intenso. Il sapore è zuccherino e aromatico, la polpa fine, succosa e molto croccante. E’ una tra la frutte prefrite dai bambini e ingrediente ideale per le crostate. Si trova tutto l’anno per l’ottima capacità di conservarsi in frigorifero.

Granny Smith | Proviene dall’Australia e cresce meglio nei frutteti dell’Europa meridionale. E’ la mela dalla buccia verde-intenso e la polpa color ghiaccio, molto succosa, acidula, croccante e compatta. Consigliata per le insalate e i sorbetti, ha un gusto acidulo spesso usato per aromatizzare i dolciumi.

Pink Lady | Nata da un’incrocio tra Williams e Golden Delicious nel 1973, Pink Lady è il marchio commerciale della varietà. La forma che va da oblunga a cilindrica, il colore è rosso-roseo, la tessitura croccante e succosa. Di pezzatura medio grossa e a maturazione tardiva (fine ottobre) ha un sapore acidulo e profumato.

Pinova | In coltivazione dal 1986, Pinova deriva da un incrocio tra Golden Delicious e Clivia. Diffusa soprattutto in Alto Adige, è di media grandezza, di forma affusolata, e presenta ampie striature rosso-fiamma su sfondo giallo o verde. La polpa è compatta, succosa e croccante di sapore dolciastro.

Red Delicious | La mela rossa per eccellenza dalla forma leggermente allungata e le 5 punte nella parte inferiore. E’ la più coltivata del mondo, in Italia specie nelle valli alpine e pedemontane. La polpa è finissima e croccante ma diventa fondente se troppo matura. Ha un sapore aromatico e dolce, si trova da settembre a giugno.

Renetta | Una mela tradizionale, poco appariscente per la buccia ruvida e rugginosa di colore giallo-verde e per la forma allargata. Questi aspetti contrastano con una polpa pastosa, di sapore molto aromatico e poco acidulo. La Renetta si tramanda per la resa in cucina, dove è usata per piatti raffinati come lo Strudel.

Torna in alto