Ideona

Ideona

Come Lavare Busti e Tende

Esistono alcuni capi che richiedono un lavaggio speciale, come busti ortopedici e tende. Spesso non sappiamo quale sia il modo giusto per procedere al lavaggio. Nella guida che ti propongo oggi troverai tutte le indicazioni per poter realizzare questi lavaggi speciali.

Occorrente
Detersivo delicato
Asciugamano di spugna
Crusca
Latte
Amido
Zucchero
Acqua di cottura del riso

Per quanto riguarda il lavaggio di un busto, immergilo nella bacinella (dopo aver tolto eventualmente le stecche) con acqua e detersivo delicato. Premilo tra le mani senza torcerlo e passa le macchie con uno spazzolino e detersivo. Sciacqualo bene e arrotolalo in un asciugamano di spugna prima di stenderlo.
Se ci sono dei gancetti metallici asciugali prima di stendere il busto perchè non arrugginiscano e non macchino il tessuto. Per un lavaggio più delicato fai bollire 100 grammi di crusca per ogni litro di acqua, filtra e usa quest’acqua per lavare il busto.

Per quanto riguarda il lavaggio delle tende, prosegui come gli altri indumenti delicati, senza sollevarle troppo dall’acqua perchè il peso può romperle, soprattutto se il tessuto è molto leggero.
Per renderle più bianche aggiungi all’ultimo risciacquo del latte. Per inamidarle leggermente aggiungi all’ultimo risciacquo l’amido pronto oppure un cucchiaio di zucchero, puoi anche sciacquarle addirittura nell’acqua di cottura del riso (fredda). Ricordati che si possono lavare anche in lavatrice, mettile piegate bene nel cestello e non strizzarle.

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto