Ideona

Ideona

Come Lavare l’Auto al Meglio

Lavare l’auto oltre che utile può rivelarsi una preziosa iniezione di giovinezza per la propria vettura, oltre che rivelarsi un piacevole passatempo, purchè nello svolgere tali operazioni ci si attenga a delle regole importanti a cominciare dal fatto che è vietato lavare un mezzo nella pubblica via, così come sarebbe sciocco procedere alla lavatura di un’auto in una giornata di forte vento e per di più nelle immediate vicinanze di un terreno polveroso.

Con l’apposita lancia procedi iniziando a bagnare l’auto, dall’alto vero il basso in modo da far scivolare lo sporco verso terra. Quando l’auto è ben bagnata, procedi con la spugnatura, meglio se otterrai una buona dose di schiuma capace di sgrassare in profondità la vernice senza danneggiarla, procedi per questo con l’apposita spugna.

Anche nel caso della spugnatura dovrai sempre procedere dall’alto verso il basso, non al contrario. Quando l’auto ti sembra abbondantemente insaponata, sempre con la lancia, procedi al risciacquo, indirizzando il flusso dell’acqua prima sul tetto, poi, via,via, in basso, con particolare riguardo alle ruote e alle zone nascoste della carrozzeria, compresi i passaruota e, se puoi, la parte sottostante dell’auto. Fatto ciò, prima di provvedere all’asciugatura dell’auto dedicati alle ruote.

Le ruote della tua auto andranno insaponate con una spugna a parte, non con quella utilizzata per il lavaggio della carrozzeria, così come a parte dovrai utilizzare un apposito catino dove avrai disposto un flaconcino di shampoo per auto. Strofina forte e insaponalo, dopo con la lancia rimuovi schiuma e sporco accumulato. Adesso dovrai asciugare l’auto, non attendere che si asciughi da sola, in questo caso rischi di opacizzare la carrozzeria.

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto