Ideona

Ideona

Come Organizzare un Pic Nic

Per i bambini piccoli e anche per quelli piccolissimi un bel pic nic all’aria aperta è sicuramente salutare e benefico.
Giocare all’aria aperta magari su un prato verde e fiorito fa bene certamente alla salute ma anche all’anima.
A questo proposito, negli ultimi anni, sono state realizzate in tutto il nostro paese delle aree attrezzate (aree pic nic) che consentono, senza un enorme dispendio di energie di mangiare all’aria aperta e passare una giornata tranquilla.

Organizzare velocemente un scampagnata fuori porta senza troppe pretese è molto semplice. Si possono preparare dei panini imbottiti con affettati (o con della carne impanata o cotoletta), accoppiati a dei dei buonissimi succhi di frutta fatti in casa o centrifugati (o più semplicemente delle bibite gassate). Per concludere si può preparare una facile una torta fatta in casa allo yogurt (con farina, zucchero, uova olio e lievito) accompagnata dal tradizionale thermos di caffè per gli adulti e da bibita gasata per i più piccolini.
Tra le ricette per pic nic più in voga e soprattutto quando il tempo lo consente si può pensare di preparare con largo anticipo una “lasagna tradizionale bolognese” o dei i gustosissimi “anelletti alla siciliana” che si prestano, non poco, a queste occasioni. Per mantenerle in temperatura basterà utilizzare uno scaldavivande tipo questi. Si può inoltre pensare di preparare una crostata con la frutta di stagione accompagnata da una limonata per i bambini (fatta con limoni siciliani o della costiera amalfitana) e del caffè per gli adulti.
Certo è, che con questo menu per pic nic i vostri ospiti non rimarranno delusi.

Il luoghi dove svolgere questi allegri pic nic o scampagnate hanno la loro importanza, ma certo nella nostra bellissima penisola non mancano posti suggestivi e affascinanti. Dalle Alpi agli Appennini arrivando giù in Sicilia fino o al grande vulcano ancora attivo l’Etna.
A volte, in questi luoghi affascinanti adatti per una scampagnata si possono trovare delle aree pic nic dove sono posizionate delle panche e dei sedili in legno e anche dei barbecue che possono essere utilizzati per la preparazione e la cottura dei cibi. In alcuni casi si possono trovare anche dei parco giochi con altalene, scivoli, vasche di sabbia e percorsi ad ostacoli.
In ogni caso è opportuno, quando ci sono dei bambini portarsi dietro almeno un pallone o altri giochi poco ingombranti che possono allietare la giornata ai piccoli. Indicata sicuramente è la corda per saltare, l’hula hop e un frisbee.
Quando ci si sposta in un’area non attrezzata bisogna ricordarsi che potrebbe essere utile portare dietro un tavolo e delle sedie.

Per trasportare inoltre le vettovaglie o almeno parte di esse, si trovano in commercio dei graziosi cestini in vimini per pic nic che all’interno sono suddivisi in vari scomparti dove si possono posizionare bicchieri, piatti e posate.
Per una sicura riuscita del pic nic è necessaria la volontà di divertirsi all’aria aperta scegliendo innanzitutto un posto che faccia da cornice ideale alla giornata fuori porta. È bene ricordarsi di organizzare in anticipo la preparazione del pranzo che dovrà essere appetitoso, invitante e nutriente, ma non esagerato in modo da non appesantire i partecipanti che dopo il ristoro potranno giocare o fare una passeggiata per godere dell’aria e dei luoghi in cui ci si trova.

Torna in alto